Giroauto Travel
La nostra storia


La Giroauto Travel nasce dalle esperienze maturate da Michelangelo Lurgi, che nel 1987 inizia a lavorare nel turismo come contract manager in Spagna per conto di un Tour Operator Italiano a 21 anni.


Dopo le esperienze maturate in Spagna, Lurgi continua la sua attività fornendo servizi e consulenze a imprese, consorzi, associazioni. Nel frattempo si laurea in Economia e Commercio continuando la sua attività di consulenza al turismo.


Nel marzo del 1995 fonda la Giroauto Travel e ne diviene CEO, carica che riveste tutt’oggi.


La società nasce con un solo obiettivo: creare il primo tour operator incoming della provincia di Salerno specialista per la Campania.


La società, avvalendosi delle esperienze maturate dal CEO negli anni 1993 e 1994, si orienta esclusivamente sui mercati internazionali e, in particolare, sul mercato russo divenendo in pochi anni il tour operator più importante della regione in quanto a incoming turistico dalla Russia negli anni 1995/1996/1997 e seguenti.


Nel 1995 e 1996 viene realizzata in collaborazione con un tour operator russo la prima linea di aerei charter in Campania con voli diretti da Mosca su Napoli.


Nel 1995 la Giroauto Travel progetta e pubblica il primo catalogo incoming in lingua russa (cirillico) per la promozione e la vendita della Campania e della provincia di Salerno in Russia.


Nel 1995 la Giroauto Travel progetta e realizza il primo sito web in lingua russa che consentiva la prenotazione on line delle strutture ricettive e dei pacchetti turistici rivolto esclusivamente ad agenzie di viaggio e Tour Operator Russi.


Nello stesso anno inizia anche a predisporre il primo catalogo Campania in lingua italiana che viene distribuito dal 1995 nelle agenzie di viaggio italiane.


Nel 1996, dopo alcuni anni di lavoro sul mercato russo e dopo aver partecipato a tutte le principali fiere del mercato russo ed europeo, la società su richiesta specifica del CIS di NOLA (centro commerciale dell’ingrosso) realizza in collaborazione con un tour operator russo la prima linea di aerei charter CARGO per il trasporto delle merci acquistate in Campania dai buyer russi.


Di pari passo con lo sviluppo del mercato russo e con la distribuzione sul mercato italiano, la società inizia nel 1997 un’attività di incoming sul mercato israeliano focalizzata perlopiù alla vendita di tour Italia.


Negli anni ‘90 molte sono state le iniziative create dalla Giroauto Travel per la promozione della provincia di Salerno e della Campania, in particolare: Lonjatur - Mediterranean Travel Market 1999, ovvero la prima borsa del turismo mondiale a Salerno con la partecipazione di oltre 150 buyer provenienti da tutto il mondo, evento che successivamente ha aperto la strada a iniziative dello stesso tipo in tutto il Sud Italia.


Altre iniziative di grande respiro internazionale organizzate dalla Giroauto Travel in Italia sono state: Salerno incontra la Russia, Salerno incontra l’Ucraina, San Pietroburgo incontra Salerno, Kiev incontra Salerno.


A settembre del 1998 il mercato russo subisce una battuta d’arresto a causa del fallimento di numerose banche e tour operator creando alla Giroauto Travel un notevole danno economico. Grazie alla diversificazione del prodotto adottata nel corso degli anni, la Giroauto Travel riesce a riassestarsi.


Per i mercati extraeuropei, la Giroauto Travel ha organizzato, in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno, l’iniziativa europea dal titolo GLOBUS Cina che nel Maggio del 1999 portò gli imprenditori salernitani in Cina con l’organizzazione di 3 workshop a Pechino, Shanghai, Hong Kong.


Nel 1999 viene intrapresa un’attività di incoming dalla Cina che però si blocca quasi immediatamente per problemi legati all’ottenimento dei visti per i turisti e all’immigrazione clandestina


Nel frattempo, negli anni 1997, 1998, 1999,  il CEO di Giroauto Michelangelo Lurgi segue una serie di corsi di specializzazione e un corso post Laurea in Tourist Space Management dal quale intuisce la necessità di creare un’offerta territoriale strutturata.


Nel 2000 inizia a lavorare con il mercato svizzero e grazie alla collaborazione con un tour operator svizzero nasce la prima linea di aerei charter Basilea – Zurigo – Napoli.


Nel 2000, tenuta conto l’esperienza maturata nella charterizzazione di aerei da parte della Giroauto Travel, l’Aeroporto di Salerno affida una consulenza al CEO di Giroauto Travel per rappresentare il consorzio presso le compagnie aeree italiane ed estere, al fine di definire i primi rapporti commerciali per lo sviluppo dell’Aeroporto.


Nel 2001 la Giroauto Travel  inizia a lavorare con operatori Giapponesi e nel settembre 2001 parte per la missione nazionale degli imprenditori italiani in Giappone, 7 giorni dopo l’attentato alle Torri Gemelle di New York.


Dal settembre 2001 al maggio 2002 l’intero mercato turistico mondiale, dopo l’attentato alle Torri Gemelle, subisce una battuta di arresto tale da creare enormi difficoltà alle attività di incoming estero della Giroauto Travel.


Il tour operator viene colpito da una seconda crisi aziendale, dopo poco più di due anni dalla prima, che lo obbliga a rivedere l’intera strategia e il proprio business model poiché fondato quasi integralmente sull’incoming dall’estero.


La Giroauto Travel intravede un’unica via di fuga dalla crisi del turismo internazionale: la creazione di nuove proposte turistiche da organizzare sui territori e da proporre sul mercato italiano ed estero. Per questo motivo il CEO di Giroauto Travel accetta, nel 2001, una consulenza tesa alla creazione ed al lancio del primo distretto turistico della Campania: il Distretto Turistico “I Picentini” realizzato in un’area della Provincia di Salerno.


Nel 2002 continuando con la presenza sul mercato russo la Giroauto Travel crea, in collaborazione con un tour operator italiano e due russi la prima linea di aerei charter da San Pietroburgo per Napoli.


Dal 2002 la Giroauto Travel comincia a concentrarsi sul mercato italiano per sopperire al blocco degli arrivi esteri e per diversificare il rischio paese


Negli anni a seguire, il tour operator partecipa sempre più alle principali manifestazioni turistiche europee ed italiane per proporre la propria offerta garantendosi un fatturato generato anche sul mercato italiano.


Grazie all’esperienza maturata negli anni partecipando alle principali fiere del turismo mondiali, nel 2003 il CEO di Giroauto Travel pubblica il libro dal titolo: Mercati Esteri edito dalla Nardini Editore di Firenze.


Nel 2004 la Giroauto Travel attiva un circuito di portali Web per la promozione e la commercializzazione di alcuni comuni turistici della Campania con il Marchio Buyport.


Nel 2004 La Giroauto Travel crea con il brand Buyport la prima carta di credito pregagata con marchio aziendale in Italia per l’acquisto da parte delle agenzie di viaggio dei pacchetti turistici proposti nel portale Buyport.


Dal 2008 Lurgi partecipa a un corso di alta formazione per manager turistici organizzato dalla Confindustria in collaborazione con Federmanager e Fondirigenti, per la durata di 3 anni dal quale nasce poi un progetto di rete e di sviluppo territoriale.


Nel 2012 la Giroauto Travel crea, dopo le esperienze maturate dal lancio del portale Buyport nel 2004, Buyport Travel il portale BtoB in 7 lingue per  agenzie di viaggio e tour operator. Le agenzie di viaggio italiane ed estere possono acquistare hotel, voli aerei, escursioni, cene, trasferimenti in auto, ticket ed altro, costruendo in modo dinamico ed autonomo il proprio pacchetto turistico da offrire al cliente.


La Giroauto Travel, continuando la propria attività di incoming, nel 2012 si pone come promotrice di un progetto di aggregazione tra imprese della Campania dal titolo Mettiamo in Rete il Territorio, la Giroauto Travel cambia dal 2012 il proprio modello di Business e comincia a rimodellarsi per diventare DMO.


Da quella iniziativa, dopo due anni di lavoro, convegni, incontri tematici e riunioni di presentazione in tutto il Sud Italia viene costituita una rete di imprese con imprenditori delle regioni  Calabria, Campania, Basilicata e Puglia.


Nel maggio del 2014, la Giroauto Travel costituisce insieme agli imprenditori del Sud Italia la Rete Destinazione Sud divenendone capofila e Michelangelo Lurgi ne diventa presidente.


A partire dalla costituzione della Rete Destinazione Sud le attività della Giroauto Travel vengono totalmente ridisegnate: il business model e le priorità cambiano sacrificando, in parte, le proprie attività di core business.


La Giroauto Travel si pone come obiettivo la creazione di un modello di sviluppo territoriale capace di generare maggiore attrazione verso le destinazioni proposte.


Nel 2015 la Giroauto Travel presenta come capofila della Rete Destinazione Sud, il modello di sviluppo territoriale ideato e inizia la sua prima fase di cambiamento.


Nel 2015 la Giroauto Travel in qualità di capofila della Rete Destinazione Sud crea e realizza il primo portale del Sud Italia BtoB per la vendita del prodotto Turistico delle regioni del Sud, in modalità di dimanic packaging.


Nel 2016 la Giroauto Travel apre all’incoming dalla Polonia costruendo un progetto incoming per favorire l’arrivo dei clienti polacchi nella provincia di Salerno.


Nel 2016 partono i lavori per la creazione della prima destinazione costituita da un’area di 32 comuni che la Giroauto Travel, in qualità di capofila della Rete Destinazione Sud, coordina fino alla creazione della prima associazione territoriale nata con il modello di sviluppo creato e ideato da Michelangelo Lurgi.


Nel gennaio 2017 nasce la prima associazione territoriale:
Destinazione Sele/Tanagro/Vallo di Diano, la quale coinvolge un territorio di 32 comuni della parte alta della provincia di Salerno, costituita da 197 soci fondatori e il CEO di Giroauto Travel ne diventa presidente.


La Giroauto Travel da quel momento diventa il soggetto coordinatore del territorio, iniziando un percorso di cambiamento della propria attività primaria che si concluderà nel 2021.


Nel settembre 2018 si costituisce l’associazione territoriale Destinazione/Cilento (che interessa un’area composta da 80 comuni) con 220 soci fondatori e nel dicembre successivo si costituisce l’associazione territoriale Destinazione/Salerno (che interessa un’area composta da 20 comuni) con 240 soci fondatori. Le due associazioni nominano presidente Michelangelo Lurgi.


Ad oggi la Giroauto Travel è l’unico soggetto in Italia ad aver creato una rete di imprese, un modello di sviluppo e 3 associazioni territoriali che hanno dato vita a tre Destinazioni con circa 1000 soci.


------------------------------------------------------------------------------------------------------


A titolo esemplificativo si evidenziano alcune delle fiere turistiche a cui ha partecipato la Giroauto Travel


  • WTM  ( World Travel Market Borsa internazionale del turismo ) Londra
  • BIT ( Borsa Internazionale del Turismo ) Milano
  • TTG ( Borsa del Turismo Italiano ) Rimini
  • INWETEX ( Borsa Turismo Russo ) San Pietroburgo
  • TRAVEL TRADE ( Borsa del turismo Tedesco ) Francoforte
  • NEKERMANN ( Incontri WORK SHOP con il Tour Operator Tedesco ) Francoforte
  • MITT ( Borsa Internazionale del Turismo Russo ) Mosca
  • LEISURE ( Borsa del turismo invernale Russo ) Mosca
  • CIS ( Borsa del Turismo Russo ) San Pietroburgo
  • REGIONTOUR ( Borsa del Turismo Ceco) Brno.
  • INTOURFEST ( Borsa del turismo Russo ) San Pietroburgo
  • ITINERA ( Borsa Internazionale del Turismo Religioso)
  • FITUR ( Borsa internazionale del Turismo Spagnolo) Madrid
  • BMT ( Borsa Mediterranea del Turismo) Napoli
  • FOIRE DE PARIS ( Borsa Internazionale del Turismo Francese) Parigi
  • TRAVEL UCRAINA ( Borsa Internazionale del Turismo Ucraino) Kiev
  • BTC ( Borsa del Turismo Congressuale) Firenze
  • BTU ( Borsa del Turismo Umbro) Perugia
  • BMTA ( Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico) Paestum
  • LONJATUR ( Borsa Itinerante del Turismo ) Vigo.
  • ITB ( Borsa Internazionale del Turismo Tedesco ) Berlino
  • UITT ( Borsa Internazionale del Turismo Ucraino ) Kiev
  • ART & CITIES ( Borsa delle 100 città d’arte ) Ferrara
  • BORSA DEL TURISMO DEL MARE ( borsa internazionale ) Pesaro
  • GLOBE ( Borsa internazionale del Turismo ) Roma
  • TTI (Borsa del Turismo Italiano) Rimini
  • BTS ( Borsa del Turismo Sportivo) Montecatini
  • BTL (Borsa del Turismo Portoghese) Lisbona
  • IT Warsaw ( Borsa del Turismo Polacco) Varsavia.
 

A titolo indicativo evidenziamo alcune delle missioni estere e work shop a cui ha partecipato la Giroauto Travel


  • Paestum (incontro operatori russi) organizzato CCIAA Salerno
  • Casablanca, Agadir, Marrakech (incontro operatori marocchini) organizzato TO Maracco
  • Sorrento (incontro operatori spagnoli) organizzato Fiavet Campania
  • Pechino (incontro operatori cinesi) organizzato CE progetto Globus
  • Hong Kong (incontro operatori cinesi) organizzato CE progetto Globus
  • Shanghai (incontro operatori cinesi) organizzato CE progetto Globus
  • Milano (incontro con gli operatori lombardi) organizzato Regione Lombardia
  • New York (incontro con gli operatori americani) organizzato ENIT
  • Washington (incontro operatori turistici e commerciali americani) organizzato NIAF
  • Palinuro (incontro con gli operatori nazionale e internazionali) organizzato CCIAA Salerno.
  • Kuwait City (incontro operatori arabi) organizzato dal governo di Kuwait city
  • Tokyo (incontro con gli operatori giapponesi) Union Camere Campania
  • Paestum (incontro operatori spagnoli) organizzato Union Camere Campania
  • Salerno (incontro con operatori internazionali) organizzato CCIAA Salerno
  • Madrid (incontro operatori spagnoli) organizzato Union Camere Campania
  • Napoli (incontro operatori cinesi) organizzato Union Camere Campania
  • Lugano (incontro tecnici e consulenti turistici svizzeri) organizzato da Confindustria Roma.
  • Parigi (incontro operatori francesi) organizzato CCIAA Salerno.
  • Stoccolma (incontro operatori svedesi) organizzato Confindustria Salerno
  • Betlemme e Gerusalemme (incontro con operatori palestinesi per la creazione ed il supporto al progetto della comunità europea di valorizzazione dei borghi del Mediterraneo) organizzato dalla Comunità Europea.
Online Booking

Select Language

Follow us on

Subscribe to Our Newsletter

Copyright 2019 GIROAUTO TRAVEL - P.IVA 03058920657 - VIA TRENTO 64 - SALERNO 84129 / ALL RIGHTS RESERVED